Categorie
In Consiglio In vetrina Interpellanze e Interrogazioni

Interpellanza: Condizioni di accesso per l’assegnazione di alloggi ERP in deroga alla graduatoria e ai requisiti

Abbiamo presentato oggi 30 Gennaio 2014 un'interrogazione in merito ai criteri di accesso per l'assegnazione delle case ERP (le "Case Popolari") in deroga; nell'attuale regolamento difatti figurano fra i requisiti anche almeno 5 anni di residenza su suolo Monzese, previsione che non ci pare giustificata.
L'assessore Cherubina Bertola ci ha risposto nella stessa seduta dichiarando che è disponibile a rivedere la disposizione in ambito di Commissione Politiche Sociali, poiché nell'aggravarsi dell'"Emergenza casa" essa può ormai risultare obsoleta e ostacolante. Sarà mia premura informarvi sulla convocazione della Commissione apposita.

Interrogazione: Condizioni di accesso per l’assegnazione di alloggi ERP in deroga alla graduatoria e ai requisiti

Presa visione del “Regolamento per l ’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica in deroga alla graduatoria e ai requisiti, ai sensi degli artt.14 e 15 del Regolamento Regionale 10.02.2004 n. 1 e successive modificazioni e integrazioni.”, approvato con Deliberazione Consiliare n. 26/23106 in data 2/05/2005, così come modificato con Deliberazione Consiliare n. 4 in data 17/02/2012.

Osservato che all’art. 4 paragrafo 1 sono definiti come Soggetti delle procedure d’assegnazione “i nuclei familiari che risiedono o che svolgono attività lavorativa a Monza da almeno cinque anni”

Considerato che non si comprende la ragione per cui l’assegnazione di case ERP in deroga, prevista in caso di particolari emergenze o tensioni abitative, debba essere subordinata alla residenza nel Comune di Monza da almeno 5 anni

Si interroga l’assessore competente:
- Quale sia il giudizio e l’indirizzo politico dell’attuale Assessorato in merito a tale disposizione in essere.
- Se ritiene conseguentemente opportuno procedere ad una revisione di tale disposizione

Rispondi